Il comunicato per la Lunga Marcia 2013

La Lunga Marcia per L’Aquila 2013 ha fatto convergere nel capoluogo abruzzese due grandi marce che, condividendo gli stessi scopi, sono partite da Roma e dall’Emilia:

  • la Lunga Marcia per L’Aquila dall’Emilia è partita il 25 maggio da Novi di Modena attraversando le zone sconvolte dal terremoto del maggio 2012, per scendere poi lungo la penisola attraverso territori che conservano la memoria di terremoti antichi e recenti, come Ancona, Camerino, Nocera Umbra, Assisi e Norcia
  • la Lunga Marcia per L’Aquila da Roma è partita il 14 giugno e ha ttraversato anche il comune di Avezzano, che porta ancora i segni del gravissimo terremoto del gennaio 1915.

Tutti insieme abbiamo raggiunto il capoluogo abruzzese il 22 giugno, per portare agli aquilani la concreta solidarietà di chi ha sofferto le stesse drammatiche tragedie e un messaggio preciso:

Bisogna dire basta, una volta per tutte, alla inerte e fatalistica attesa di un nuovo sisma o di una nuova alluvione subendone passivamente i conseguenti lutti e distruzioni!

La messa in sicurezza del territorio dai rischi del dissesto idrogeologico e gli interventi per una seria prevenzione antisismica sono l’unica, vera “grande opera” da fare subito!

 

I percorsi della Lunga Marcia 2013

 

Link e documenti

Servizio AQTV, 25 marzo 2013

Servizio di Marsciano7 sulla visita a Spina, frazione di Marsciano (PG), 10 giugno 2013

 

Trekking & Outdoor, maggio 2013

24Emilia, 24 maggio 2013